Crostini con Fagioli Coco, Pesto di Verza e Speck Croccante

Ingredienti per 12 Crostini

Tempo di preparazione:  20 min + 12 ore di ammollo dei fagioli
Tempo di cottura:  1 ora e 15 min

Per i Crostini:

  • 150 g di Fagioli Coco
  • 1 rametto di Salvia + qualche foglia per la decorazione
  • 1 spicchio d’Aglio
  • 12 fette di Pane toscano, non salato (circa 400 gr)
  • 80 g di Speck a fette fini (8 fette)
  • Sale
  • Olio Extravergine di Oliva
  • Pepe

Per il Pesto di Verza:

  • 200 g di Cavolo Verza (5 foglie grandi)
  • 30 g di gherigli di Noci
  • 20 g di Pinoli
  • 40 g di Pecorino semistagionato
  • Sale
  • Olio extravergine di oliva
  • Pepe

Preparazione

La sera precedente ponete i Fagioli Coco in ammollo in abbondante acqua fredda, coperti.

Trascorse almeno 12 ore sciacquate i fagioli, riempite di nuovo la pentola con abbondante acqua e portate a bollore assieme alla salvia e all’aglio; lasciate cuocere per circa 1 ora a partire dall’ebollizione e salate solo a fine cottura. Scolate i Fagioli Coco eliminando aglio e salvia, conditeli con un filo d’olio ed un pizzico di pepe e tenete in caldo.

Lavate la verza, tagliate a listarelle le foglie e sbollentatela per circa 10 minuti in acqua bollente salata; scolate bene tenendo da parte un po’ di acqua di cottura e trasferitela nel mixer. Unite le noci, i pinoli, il pecorino grattugiato e due cucchiai di olio, quindi frullate fino ad ottenere un pesto. Aggiustate di sale e pepe e verificate la consistenza: se fosse troppo denso, aggiungete un paio di cucchiai di acqua di cottura. Coprite con pellicola e tenete da parte.

Affettate il pane ed arrostite le fette sotto il grill del forno per pochi minuti, fino a che non saranno dorate e croccanti.

Tagliate a listarelle lo speck e rosolatelo senza grassi in una padella ben calda, fino a che non sarà croccante.

A questo punto componete i crostini: spalmate su di ogni fetta di pane una generosa cucchiaiata di pesto di verza, poggiatevi delicatamente un po’ di Fagioli Coco, decorate con un filo d’olio a crudo ed un pizzico di pepe, completate con lo speck croccante ed una fogliolina di salvia e servite.

Autrice della Ricetta

info box img

Toscana DOC, Foodblogger, foodwriter e foodphotographer dal lontano 2007.

“Nel mio blog racconto ricette ma anche territori, tradizioni ed eventi legati al mondo del cibo, oltre a viaggi e blogtours, attraverso le parole e le mie foto.”

Guarda la ricetta sul blog  www.pixelicious.it