Malloreddus con Fagioli Rossoni Scuri

Ingredienti per 4 persone

  • 320 g di Malloreddus di grano duro
  • 200 g di Fagioli Rossoni Scuri
  • 6 Alici sott’olio
  • ½ bicchiere di Vino bianco
  • 6 cucchiai d’Olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio d’Aglio
  • 1 rametto di Rosmarino
  • 2 cucchiai di Pecorino grattugiato

Preparazione

Sciacquate i Fagioli Rossoni Scuri, metteteli in una ciotola colma di acqua fredda e lasciate in ammollo per 12 ore. Trascorso questo tempo, scolate, sciacquate ancora e metteteli in una pentola con acqua fredda. Fate cuocere i Fagioli Rossoni Scuri per circa 1 ora e mezza e poco prima del termine unite ½ cucchiaino di sale. Infine, scolate i Fagioli Rossoni Scuri e tenete da parte l’acqua di cottura.

In un tegame versate 4 cucchiai d’olio e fate insaporire con l’aglio a fettine e il rosmarino. Eliminate l’aglio e aggiungete le alici, scaldatele sino a quando saranno quasi sciolte, dopo di che unite i Fagioli Rossoni Scuri, mescolate e lasciate insaporire per alcuni minuti. Sfumate con il vino bianco, quindi spegnete la fiamma.Trasferitene la metà in un boccale, aggiungete 2 cucchiai d’olio, il pecorino grattugiato, un mestolino di acqua di cottura e passate con un frullatore ad immersione, ottenendo una crema.

Portate a bollore dell’acqua, salate e tuffatevi i malloreddus, fateli cuocere al dente e scolate. Trasferiteli nel tegame con i Fagioli Rossoni Scuri, aggiungete la crema e mescolate, saltate per pochi minuti e spegnete il gas. Servite nei piatti e guarnite con ciuffetti di rosmarino.

Autrice della Ricetta

info box img

Rita, nata in Sardegna, dopo aver vissuto 25 anni a Roma, adesso risiede a Torino.

“La mia avventura ai fornelli è iniziata a 15 anni, quando ho ricevuto in regalo l’Artusi, da mia sorella. Leggere la dedica e scorrerne le pagine è stato l’inizio di un lunghissimo viaggio, che mi ha portato attraverso profumi e sapori della cucina italiana..”

Guarda la ricetta sul blog www.paneegianduia.it