Polpette di Lenticchie Rosse Decorticate

Ingredienti per 20 polpette circa

  • 150 g di Lenticchie Rosse Decorticate
  • 1 pezzetto di Porro ( alto 1 dito circa)
  • 1 Patata media
  • 70 gr di Provola affumicata
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Farina q.b.
  • 1 Uovo
  • Pangrattato q.b.
  • Olio di semi di arachidi

Preparazione

Lessa le lenticchie rosse decorticate in tanta acqua quanto basta per raddoppiare il loro volume. Sala solo alla fine. Scolale e tienile da parte.
Lessa, nel frattempo, una patata media, sbucciala e riducila in purea con lo schiacciapatate. Tieni da parte.  Nel frattempo riduci in dadolata piuttosto piccola la provola affumicata e tieni da parte.

Affetta sottile il porro, trasferiscilo in un tegame in cui hai fatto scaldare un filo di olio extra vergine di oliva e fallo appassire senza però farlo bruciare. Mantieni la fiamma medio bassa e tienilo sott’occhio mescolando di tanto in tanto.  Quando è quasi trasparente versa le  lenticchie rosse decorticate  a fai insaporire per 5 minuti. Frullale e unisci la purea di patata.  Lavora un po’ il composto per amalgamare bene il tutto e correggi di sale.

Forma le polpette: con le mani appena inumidite prendi una noce di composto  e, rotolandola fra i palmi delle mani, crea le polpette di  lenticchie rosse decorticate  mettendo all’interno una pizzicata abbondante di provola affumicata. Rotola ancora in modo che il formaggio rimanga bene all’interno. Metti in frigorifero per 30 minuti circa.

Prepara gli ingredienti per la panatura:  metti in una ciotola un po’ di farina, in un’altra il pangrattato ed in una terza sbatti un uovo.
Passa le polpette di  lenticchie rosse decorticate  prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto ed infine nel pangrattato.  Scalda in un wok l’olio di semi di arachidi portandolo ad una temperatura di 170/175°.  Se non hai il termometro butta nell’olio uno stuzzicadenti: quando intorno si formano tante bollicine, l’olio è a giusta temperatura. Friggi poche polpette alla volta e mano a mano che saranno dorate spostale su carta assorbente per eliminare l’eventuale eccesso di olio.

Puoi, se preferisci, cuocere le polpette in forno, nel caso non serve la doppia panatura, ma basta passarle solo nel pangrattato. E’ Carnevale… e a Carnevale si frigge ! Mica solo la castagnole… anche i bambini ne andranno matti. Mangiale ancora calde!

Autrice della Ricetta

info box img

Laura, farmacista ospedaliero nella vita, testarda, curiosa e sempre entusiasta.

“In cucina adoro sperimentare e conoscere cose nuove: semplicemente cucinando perché mi esce spontaneo”

Guarda la ricetta sul blog  www.semplicementecucinando.it