Sformatini di farro perlato con asparagi e uova di quaglia

Ingredienti per 6 sformatini

  • 350 gr di Farro Perlato Italiano
  • 400 gr di Asparagi
  • 1 litro di Brodo Vegetale
  • 9 Uova di Quaglia
  • 4 Cucchiai di Olio Evo
  • 4 Cucchiai di Parmigiano grattugiato
  • 1 Scalogno
  • Sale q.b.
  • 1 pizzico di Pepe

Per la crema al parmigiano

  • 25o ml di Latte
  • 100 gr di Parmigiano grattugiato
  • 40 gr di Burro
  • 25 gr di Amido di Frumento
  • 1/2 cucchiaino raso di Sale

Per gli stampini 

  • Burro per ungere
  • Pangrattato

Occorrente:

  • 6  Stampini in acciaio da 150 ml

Preparazione

In un tegame mettete le uova di quaglia, ricopritele con acqua fredda, posate sul fornello e, dal momento in cui inizia il bollore, cuocetele per circa 3 minuti. Scolate, tenetele nell’acqua fredda per alcuni secondi, quindi sbucciatele.

Lavate con cura gli asparagi ed eliminate le parti dure, tagliateli a tocchetti e tenete da parte le punte. In un tegame fate scaldare 2 cucchiai d’olio, unite i tocchetti di asparagi e lasciate insaporire, aggiungete una tazzina d’acqua e fate cuocere per circa 10 minuti. Mettete anche le punte, salate e proseguite la cottura per altri 5 minuti, fate restringere il liquido e spegnete la fiamma. Frullatene la metà, tenendo intatte le punte.

In una pentola scaldate 2 cucchiai d’olio e fate appassire lo scalogno tritato, unite il Farro Perlato e mescolate per un paio di minuti. Bagnate con il brodo vegetale, abbassate la fiamma e cuocete per circa 15 minuti. Ogni tanto aggiungete del brodo e mescolate, finché il Farro Perlato avrà raggiunto una cottura al dente, quindi spegnete la fiamma.

Unite gli asparagi frullati e a tocchetti al Farro Perlato, mettete anche due cucchiai di parmigiano, il pepe e mescolate con cura.

Ungete e cospargete di pangrattato gli stampini, versate due cucchiai di Farro Perlato sul fondo di ciascuno e create una fossetta. Mettete un ovetto di quaglia e riempite con altro farro. Spolverizzate la superficie con un po’ di pangrattato.

Mettete in forno preriscaldato a 180° e fate scaldare e gratinare per circa 15/20 minuti, sfornate, attendete qualche minuto, poi toglieteli dalle forme.

Nel frattempo, preparate la crema al parmigiano. In un tegamino sciogliete il burro e mescolatevi l’amido con il sale, unite il latte caldo a filo, continuando a mescolare, sino a quando si formerà una crema liscia.

Spegnete la fiamma, aggiungete il parmigiano e mescolate, rimettete sul fuoco e fate bollire per pochi minuti, finché la crema sarà omogenea e vellutata.

Disponete la crema al parmigiano sul fondo di 6 piatti, adagiatevi gli sformatini di Farro Perlato e mettete un cucchiaino di crema sulla superficie degli stessi. Guarnite con metà uovo di quaglia, con le punte di asparagi e servite.

Autrice della Ricetta

info box img

Rita, nata in Sardegna, dopo aver vissuto 25 anni a Roma, adesso risiede a Torino.

“La mia avventura ai fornelli è iniziata a 15 anni, quando ho ricevuto in regalo l’Artusi, da mia sorella. Leggere la dedica e scorrerne le pagine è stato l’inizio di un lunghissimo viaggio, che mi ha portato attraverso profumi e sapori della cucina italiana..”

Guarda la ricetta sul blog www.paneegianduia.it