Treccia di brioche alla ricotta e limone con Mix di Sesamo

Ingredienti

  • 200 gr di Farina 0
  • 300 gr di Farina manitoba
  • 100 ml di Latte
  • 150 gr di Ricotta
  • 80 gr di Zucchero
  • 10 gr di Lievito di birra fresco
  • 2 Uova
  • 1 Limone
  • un pizzico di Sale
  • 4 cucchiai di Mix di sesamo

Per decorare:

  • 1 Tuorlo
  • 1 cucchiaio di Latte
  • 2 cucchiai di Mix di Sesamo

Preparazione

Versate nella ciotola della planetaria il latte caldo, lo zucchero e azionate, unite anche il lievito. Aggiungete la ricotta, la buccia del limone grattugiata, le uova, una alla volta.

Unite gradualmente le farine e il sale, lasciate impastare per 10-15 minuti.

Mettete l’impasto in una ciotola pulita, coprite e fate lievitare finché non avrà raddoppiato il volume.

Quando l’impasto sarà ben lievitato, rovesciatelo delicatamente su un piano da lavoro, stendetelo delicatamente con le mani e cospargete con 2 cucchiai di Mix di Sesamo. Piegate a libro sovrapponendo la pasta, schiacciate delicatamente per stendere l’impasto. Cospargete con il sesamo rimasto e fate di nuovo le pieghe, stavolta prendete un angolo e portatelo al centro, fate così anche per gli altri angoli.

Formate  un lungo cordone, facendo rotolare l’impasto sotto le mani, piegate in tre e intrecciate, dovrete ottenere una treccia lunga circa 60 cm.

Ungete uno stampo a ciambella da 24 cm di diametro, prendete delicatamente la treccia e sistematela nello stampo.
Fate lievitare al caldo finchè non avrà raddoppiato il volume.

Quando la treccia sarà ben lievitata, accendete il forno a 180 gradi.

In una ciotola battete leggermente il tuorlo e il latte, spennellate la superficie della treccia e cospargete con il Mix di sesamo

Infornate per circa 30 minuti.

Sfornate fate raffreddare ed eliminate dallo stampo, fate raffreddare completamente prima di servire

Autrice della Ricetta

info box img

Miria, romana di nascita e umbra d’adozione, ama le ricette della tradizione.

“La mia cucina è semplice, con ingredienti freschi e di stagione. Erbe spontanee, bacche e fiori sono spesso ispirazione per i miei piatti.”

Guarda la ricetta sul blog  www.dueamicheincucina.it